Idrogeno solforato, valori ben al di sotto delle linee guida OMS: lo dicono le due centraline Arpav attive contemporaneamente in paese

A Zermeghedo è scattato il doppio monitoraggio della qualità dell’aria. Alla centralina fissa dell’Arpav, posizionata in via Marconi, al centro della zona industriale, da alcuni giorni si è affiancata la centralina mobile (sempre dell’Arpav) che, in via Costeggiola (accanto al campo sportivo), ha il compito di registrate i dati nella zona residenziale.

La centralina fissa in via Marconi
La centralina mobile in via Costeggiola

Entrambe le centraline sono state volute dall’Amministrazione comunale, con l’obiettivo di registrare, in primis, i livelli dell’idrogeno solforato derivante dalla produzione conciaria.

Dalla ripresa della produzione post lockdown 2020, la centralina in zona industriale (costo 40.000 euro, metà da parte del Comune e metà da parte della Provincia) ha sempre registrato (eccezion fatta per un paio di episodi) medie giornaliere di idrogeno solforato al di sotto del valore guida di 150 microgrammi per metro cubo d’aria indicato dall’OMS. Il trend si è confermato nell’ultima decade di agosto, quando è stato registrato un valore massimo di 98 microgrammi per metro cubo.

Le medie giornaliere registrate dalla centralina fissa in via Marconi dal 20 al 29 agosto

Le concentrazioni risultano addirittura tendenti allo zero nella zona residenziale: nell’ultima decade di agosto, infatti, la centralina mobile in via Costeggiola ha sempre registrato valori pari o al di sotto di 3 microgrammi per metro cubo.

Le medie giornaliere registrate dalla centralina mobile in via Costeggiola dal 20 al 29 agosto

Il Comune, attraverso questa duplice iniziativa, intende avere un monitoraggio periodico completo del territorio, incrociando e comparando i dati della zona industriale con quelli della zona residenziale, al fine di preservare la salute pubblica e programmare le azioni future.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...